Cronaca

Shock nell’atletica: Agnes Tirop trovata morta in casa, è stata accoltellata

Il corpo senza vita della keniota due volte medaglia di bronzo ai campionati del mondo è stato trovato nel suo appartamento

Tragedia nel mondo dell’atletica. La mezzofondista keniana Agnes Tirop è stata trovata morta nella sua abitazione. L’atleta, secondo quanto riferito dalla federatletica del Kenya, sarebbe stata accoltellata. I primi sospetti ricadrebbero sul marito il quale risulta irreperibile. Tirop, 25 anni, aveva vinto due volte la medaglia di bronzo ai Mondiali e si era classificata al quarto posto nei 5000 dei Giochi Olimpici di Tokyo.

Agnes Tirop accoltellata in casa: lutto nel mondo dell’atletica

Agnes Jebet Tirop aveva 25 anni, ha avuto un’eccellente carriera nell’atletica leggere, ha vinto due volte la medaglia di bronzo nei 10 mila metri: prima nei Mondiali di Londra 2017 e poi in quelli di Doha del settembre 2019. Tirop è stata ritrovata senza vita nella sua casa di Iten, secondo le autorità locali che stanno indagando sulla sua tragica morta, l’atleta sarebbe stata accoltellata dal marito. Appena la scorsa settimana Tirop si era classificata al secondo posto nella mezza maratona di Valencia.

La conferma della federatletica del Kenya

Il presidente della federatletica keniana della regione di Nairobi Barnaba Korir ha confermato la notizia, scrivendo: “La Tirop è stata trovata morta, accoltellata dal marito. Il Kenya ha perso uno dei suoi gioielli. Siamo vicini alla famiglia e agli amici“. La notizia è davvero tremenda e lo è se possibile ancora di più se si pensa che Tirop aveva realizzato, un mese fa, il 12 settembre, il record del mondo della 10 km su strada, che ha corso in 30’01’. Quel giorno aveva detto: “Sono così felice di battere il record del mondo. Il ritmo era duro ma sentivo che il mio corpo stava rispondendo bene“.

Articoli correlati

Back to top button