Cronaca

Albania, bimba di 7 anni muore investita da un motoscafo della polizia: stava nuotando con il padre

A bordo del natante un poliziotto fuori servizio in vacanza con i genitori

Una bimba di 7 anni è stata investita e uccisa da un motoscafo della polizia sulla spiaggia di Potami, in Albania: la piccola, secondo una prima dinamica, stava nuotando con il padre. A bordo del natante un poliziotto fuori servizio in vacanza con i genitori.

Albania, bimba investita e uccisa da un motoscafo della polizia

Una bimba di 7 anni, Jonada Avdia, muore investita da un motoscafo mentre stava nuotando con il padre. La tragedia è avvenuta sulla spiaggia di Potami, a Himara. A bordo del natante un poliziotto fuori servizio in vacanza con i genitori.

Chi è la bambina morta

La piccola di 7 anni è Jonada Avdia di Londra. Mentre il poliziotto che l’ha investita e uccisa è Arjan Tase. Secondo quanto riportato dalla polizia, l’incidente è avvenuto intorno all’ora di pranzo di martedì quando il poliziotto avrebbe perso il controllo del natante e avrebbe colpito la bambina che sarebbe morta sul colpo.

Le proteste furiose

La morte della piccola di 7 anni ha scatenato proteste furiose in tutta l’Albania, con i manifestanti che hanno chiesto le dimissioni del governo. Il poliziotto dovrà comparire davanti al giudice venerdì dove dovrà rispondere di omicidio colposo.

Articoli correlati

Back to top button