Politica

M5S, “Un amore chiamato politica”: ecco il primo libro di Di Maio, un mix tra “saggio politico e racconto autobiografico”

Il volume uscirà il 26 ottobre e raccoglie sia l'esperienza politica, dai retroscena dei due governi Conte al rapporto con i due fondatori del Movimento, Casaleggio e Grillo, che quella privata

Si intitola “Un amore chiamato politica” ed  è il primo libro di Luigi Di Maio. “Dopo quasi dieci lunghissimi anni, vissuti con la massima intensità, ho deciso di scrivere il mio primo libro. In queste pagine spero di riuscire a trasmettervi con chiarezza il mio punto di vista, raccontando dettagli inediti degli eventi che hanno segnato la storia politica del nostro Paese nell’ultimo decennio”. Lo scrive in un post su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, annunciando l’uscita in libreria martedì prossimo, il 26 ottobre, del libro ‘Un amore chiamato politica’.

“Un amore chiamato politica”: il primo libro di Luigi Di Maio

“Ci sarà tanto di me, della mia storia, ma anche dell’evoluzione del MoVimento, delle dinamiche di governo. Ma non voglio anticiparvi altro”, aggiunge Di Maio.

Per il 35enne Di Maio si tratta di un esordio ma, nell’universo del M5S, il titolare della Farnesina non è il primo a cimentarsi nella scrittura. Alessandro Di Battista, ad esempio, ha già 5 libri alle spalle. A fine ottobre toccherà al ministro degli Esteri e alla sua versione dei fatti sulle tante svolte vissute dal Movimento e dall’Italia, nei cruciali passaggi dal governo Conte I al Conte II, fino all’esecutivo presieduto da Mario Draghi.

COPERTINA-LIBRO-DI-MAIO

Sfottò sui social

Sui social, alla notizia del libro in uscita, alcuni utenti si sono scatenati. «Dopo il libro di Speranza e quello di Toninelli arriva quello di Di Maio. Mi dichiaro ufficialmente analfabeta per sopravvivere», scrive un’utente su Twitter. «Speravo fosse un fake, invece no», scrive un altro. Un altro ancora: «Ha fatto accenni di geografia nel libro? Spero di no».

Francesco Piccolo

Giornalista professionista, direttore del network L'Occhio che comprende le redazioni di Salerno, Napoli, Benevento, Caserta ed Avellino. Direttore anche di TuttoCalcioNews e di Occhio alla Sicurezza.

Articoli correlati

Back to top button