Cronaca

Can Yaman a Roma: l’attore multato per aver causato un assembramento

Folla di ammiratori fuori dall'albergo dove alloggia l'attore, a Roma

È l’attore del momento ma, se non rispetta le regole, diventa un cittadino come gli altri: il sex symbol delle serie tv, Can Yaman, in trasferta a Roma, è stato multato per aver causato un assembramento all’esterno del suo hotel.

Decine di fan lo hanno atteso all’esterno dell’albergo, e lui non si è sottratto all’amore dei suoi ammiratori ma, in tempo di covid, anche l’amore va manifestato a distanza, e con misura.

Can Yaman multato per un maxi assembramento fuori dal suo albergo


assembramento-multato-can-yaman


Multato per violazione delle norme anti-Covid l’attore turco Can Yaman. Secondo quanto si è appreso, la sanzione di 400 euro è scattata per l’assembramento ieri davanti all’albergo romano dove si sono radunati decine di fan: con l’entourage dell’attore e con l’albergo, riferiscono fonti della questura, era stato concordato che Yaman entrasse da una porta posteriore, come è effettivamente avvenuto.

Uscita dalla porta principale

Successivamente però l’attore, dicono le stesse fonti, sarebbe uscito senza avvertire dalla porta principale, dove alcuni fan si sono accalcati per gli autografi. Le forze dell’ordine presenti all’esterno li hanno poi allontanati.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button