Economia

Bonus cinema, sconto sul biglietto solo a chi lo Spid: ecco di quanto e come funziona

Biglietti a 4 euro grazie all'intervento dello Stato

C’è ance il bonus cinema tra le novità annunciate dal ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano. Il governo è pronto a stanziare 10 milioni di euro al fine di ripopolare le sale cinematografiche, svuotatesi dopo il lockdown del 2020 e complice l’exploit delle piattaforme streaming. L’idea del Ministero è quella di concedere uno sconto sul biglietto, con una riduzione tra i 3 e 4 euro per tagliando. Ecco come funziona.

Bonus cinema 2022, serve lo Spid

Uno stanziamento che era già disponibile, c’era solo da darne esecuzione. Era stato il precedente Ministro Franceschini a prevedere l’emissione dei fondi nel decreto del 17 maggio 2022, convertito poi in legge il 15 luglio.

Lo sconto sul prezzo del biglietto sarà applicato direttamente al botteghino del cinema. Ma la riduzione sarà valida solo per coloro che sono in possesso dello Spid. Il ministro Sangiuliano, infatti, ha spiegato: “Si potrà andare al cinema usufruendo di uno sconto di 3-4 euro tramite lo Spid, da parte di tutti e fino a quando non si esaurirà lo stanziamento di 10 milioni di euro”.


bonus-cinema-2022-spid-come-funziona


Come funziona

Per usufruire del bonus, bisognerà utilizzare lo Spid che consentirà di genere un coupon sotto forma di Qr Code che avrà una durata limitata. Il codice va presentato in biglietteria per ottenere lo sconto. Le sale cinematografiche sono già dotate delle tecnologie necessarie per gestire il meccanismo così strutturato.

Lo Stato, inoltre, riconoscerà un contributo all’esercente pari a 3 euro per ciascun tagliando staccato in tre mesi, a un prezzo non superiore a un determinato importo, che oscilla tra i 6 e i 7 euro.

Articoli correlati

Back to top button