Cronaca
Trending

Campania zona rossa, torna l’autocertificazione: IL MODELLO

Campania zona rossa, da domenica 15 novembre torna l'autocertificazione per gli spostamenti: il modello da scaricare

Emergenza covid: domenica 15 novembre 2020 la Campania è zona rossa. Sono vietati gli spostamenti anche all’interno del proprio comune, salvo per motivi di lavoro, salute e gravi necessità. Torna l’autocertificazione per gli spostamenti: ecco quando e come utilizzarla. Il modello da scaricare.

Campania zona rossa: il modello dell’autocertificazione

In Campania, come tutte le regioni rosse, è vietato ogni spostamento, anche all’interno del proprio Comune, in qualsiasi orario. Sono consentiti invece gli spostamenti per:

  • motivi di salute;
  • comprovati motivi di lavoro;
  • comprovati motivi di natura familiare;
  • motivi scolastici e/o afferenti ad attività formative e/o socio-assistenziali;
  • altri motivi di urgente necessità

Inoltre, sono vietati gli spostamenti da una Regione all’altra e da un Comune all’altro. Quest’ultima era stata già parzialmente attuata in Campania, il Governatore De Luca, infatti, aveva vietato gli spostamenti tra una provincia e l’altra.

Multe per chi presenta false autocertificazioni

Multe salate per chi presenta false autocertificazioni. Si rischia una multa dai 400 ai 1.000 euro per aver violato le misure di contenimento anti-coronavirus. Dall’altra parte si rischia anche una denuncia per falsa attestazione e dichiarazione mendace.

Un reato penale che può essere punito, in caso di condanna, con la reclusione da uno a sei anni, secondo l’articolo articolo 495 del codice penale.


CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODULO DELL’AUTOCERTIFICAZIONE 


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button