Cronaca

Chi sono Mattia Lucarelli e Federico Apolloni arrestati per violenza sessuale: giocavano nel Livorno

Scopriamo insieme chi sono i due giovani calciatori

Mattia Lucarelli, figlio dell’ex giocatore Lucarelli, e Federico Apolloni, entrambi in forza al Livorno, sono stati arrestati per violenza sessuale ai danni di una studentessa americana nella movida milanese. I fatti sarebbe avvenuti nel marzo dello scorso anno. Scopriamo insieme chi sono i due giovani calciatori.

Chi sono Mattia Lucarelli e Federico Apolloni arrestati per violenza sessuale

I due calciatori del Livorno sarebbero stati arrestati in seguito a degli abusi a sfondo sessuale su una studentessa americana conosciuta durante una serata in un locale della movida.

Alla violenza avrebbero partecipato anche altri tre amici, in un appartamento in uso al giovane Lucarelli, messo a disposizione da un’amica come punto di appoggio a Milano quando il calciatore militava nella Pro Sesto. Ma scopriamo chi sono e la loro carriera da calciatori.

Chi è Mattia Lucarelli

Figlio di uno degli attaccanti più popolari della serie A a cavallo fra gli anni ’90 e 2000 ed ora allenatore, Cristiano Lucarelli. Mattia è nato il 17 luglio 1999. Laterale mancino di ruolo, finora non è riuscito a raggiungere le vette toccate dal papà. Mattia ha vestito le maglie di diverse squadra di serie C e D.

Esperienze nella Pro Livorno, nel Gavorrano, nella Lucchese e nel Viareggio. Poi 20 presenze con la Pro Sesto in serie C nell’annata appena passata, e in Sicilia, alla Sancataldese. Quest’anno il rientro al Livorno, in serie D, per indossare la maglia portata con orgoglio dal papà.

Chi è Federico Apolloni

Federico Apolloni, 23 anni appena compiuti, è nato a Livorno il 16 gennaio 2000: cresciuto nel settore giovanile dell’Empoli, ha vestito ben presto la maglia della Nazionale nella categorie giovanili. Poi un grave infortunio al ginocchio ha rallentato la sua carriera da centrocampista ed è dovuto ripartire dalla Serie D prima nelle file del Ponsacco e poi al Follonica Gavorrano. Dopo essere diventato uno dei migliori under della categoria, è passato a vestire la maglia dell’Arezzo sempre nella categoria dilettantistica. Apolloni ha partecipato al ritiro granata mettendosi in mostra fin da subito in amichevole, poi però ha dovuto lasciare per motivi personali. Nel settembre 2021, sul calciatore sono piombati il Livorno ed il suo ds Raffaele Pinzani, che lo hanno tesserato.

Articoli correlati

Back to top button