GossipTv e Spettacoli

Clarissa Burt e Massimo Troisi: ”Perché ci siamo lasciati”

L'attrice ed ex modella, oggi 63enne, ricorda l'attore scomparso nel 1994 e la storia d'amore che ebbe con lui

Clarissa Burt, attrice ed ex modella, ha ricordato Massimo Troisi, l’amore che ebbe per lui e il perché si sono lasciati. Oggi, la donna ha 63 anni e ricorda l’attore scomparso nel 1994 in vista del documentario di Alessandro Bencivenga, dal 15 dicembre al cinema.

Clarissa Burt: perché lei e Massimo Troisi si sono lasciati

L’attrice ed ex modella, che oggi ha 63 anni, ricorda l’attore scomparso nel 1994 nel documentario di Alessandro Bencivenga, disponibile dal 15 dicembre nelle sale: «Per il problema al cuore prendeva medicine in maniera disciplinata, sembrava che tutto si potesse gestire».

Per quanto riguarda l’inizio della loro storia, ha dichiarato: «Nel 1988, a cena da amici, era inverno, io mi lamentavo per il riscaldamento ma avevo in casa un camino. Massimo il giorno dopo mi mandò un furgoncino pieno di legna con un bigliettino: per tenerti al caldo».

Poi, ha spiegato perché la loro storia è finita: «Sì, ci lasciammo perché quando si sta insieme si sta in due e non in duecento. Ci lasciammo per questo». In questo modo, ha lasciato intendere di essere stata tradita, anche se non ha usato parole esplicite durante l’intervista rilasciata per Il Corriere della Sera.

Massimo Troisi: i problemi di salute

Alla domanda su cosa sapesse dei problemi al cuore dell’attore, lei risponde: «Sapevo che c’era quel problema, prendeva medicinali in maniera disciplinata, poi giocava a calcio, era una cosa che sembrava si potesse gestire, nessuno pensava che se ne sarebbe andato così presto, nemmeno lui. Quando morì ero appena tornata in America. Ripresi l’aereo e andai al funerale. Ci ho messo dieci anni per vedere il suo ultimo film, “Il postino”».

Articoli correlati

Back to top button