Cronaca

Entra nel bagno del centro commerciale e non esce più, donna trovata morta 4 giorni dopo

Entra nel bagno del centro commerciale e non esce più, donna trovata morta 4 giorni dopo: i fatti sono avvenuti a Columbia

Entra nel bagno del centro commerciale e non esce più, donna trovata morta 4 giorni dopo. I fatti sono avvenuti lo scorso giovedì 15 settembre, in un negozio della catena statunitense “Belk”, all’interno del centro commerciale “Columbiana Center” a Columbia (Carolina del Sud).

Entra nel bagno del centro commerciale e non esce, morta una donna

Il lunedì seguente, la donna è stata ritrovata senza vita nel bagno dello store, a distanza di circa quattro giorni dalla sua sparizione. Ancora non si conoscono le cause della morte. La vittima è Bessie Durham, impiegata di una ditta di pulizie esterna al Columbiana Centre. Le autorità si sono attivate per cercarla solo dopo una denuncia di scomparsa sporta dai suoi familiari, ha riferito a Vis Tv Melron Kelly, vice capo della polizia della Columbia.

Durham è stata ripresa da una telecamera di sorveglianza mentre andava in bagno alle ore 7.00 del mattino di giovedì. Da lì non è più uscita. Il suo corpo è stato trovato intorno alle 20.00 del lunedì successivo, come ha reso noto il medico legale Margaret W. Fisher. Il suo carrello era ancora lì. Fuori dalla porta dei servizi igienici.

Articoli correlati

Back to top button