Cronaca

Dramma a Como, colpita da un malore nella notte: Irene Ceravolo muore a 26 anni due mesi dopo le nozze

La tragedia di Irene Ceravolo a Como

Irene Ceravolo, una ragazza di 26 anni, è morta a Como nella notte dopo essere stata colpita da un malore improvviso che non le ha lasciato scampo: solo due mesi fa aveva festeggiato il suo matrimonio con Giuseppe.

Como, ragazza colpita da un malore nella notte

Irene aveva 26 anni e solo due mesi fa aveva coronato il suo sogno: sposarsi con l’abito bianco con Giuseppe. La ragazza lavorava come operatrice socio-sanitario e fino a questa notte viveva col marito a Bulgararograsso.

La tragedia

Nella notte però la tragedia che ha sconvolto la città: nella sua casa si è sentita male. Subito è stato lanciato l’allarme e sono arrivati i sanitari del 118. La corsa all’ospedale per salvarle la vita, nonostante il cuore stesse per smettere di battere ma, ogni speranza è stata vana.

S’indaga sul decesso

Sul corpo della vittima ora è stata disposta l’autopsia per capire quale sia il motivo del decesso della 26enne. Non aveva mai avuto gravi problemi di salute, secondo quanto dichiarano i familiari.  Solo due anni fa il padre l’aveva lasciata prematuramente a causa di una brutta malattia.

Paese in lutto

Il sindaco esprime il proprio cordoglio alla famiglia: “Restiamo tutti senza parole perché davvero il tempo che ci è dato da vivere non dipende da noi. Si resta attoniti, a maggior ragione di fronte a una morte improvvisa per cause naturali, per un evento della vita sul quale non si ha avuta alcuna possibilità di incidere”.

Articoli correlati

Back to top button