Cronaca

Coppia bresciana nasconde soldi in giardino, trovati altri tre milioni: in totale sono quindici, tutti in contanti

Emergono nuovi dettagli sulla vicenda della coppia bresciana che ha nascosto soldi nel giardino.  Gli ultimi 3 milioni di euro in contanti sono stati recuperati

Emergono nuovi dettagli sulla vicenda della coppia bresciana che ha nascosto soldi nel giardino.  Gli ultimi 3 milioni di euro in contanti sono stati recuperati nella cantina di un’abitazione. Sale così a 15 milioni di euro il valore del tesoro nascosto al Fisco e riconducibile alla coppia bresciana in carcere con l’accusa di essere a capo di un’associazione a delinquere in grado di emettere fatture false per oltre 500 milioni di euro ed evadere il fisco per 93 milioni di euro. Dei 15 milioni di euro in contanti trovati, più di otto erano stati sepolti nel giardino di casa della coppia bresciana, arrestata nei giorni scorsi dopo alcuni giorni di latitanza.

Soldi nel giardino della coppia bresciana, trovati altri 3 milioni

La Guardia di Finanza ne aveva trovati otto nascosti in secchi, dentro a pozzetti, sotto metri di terra del giardino di proprietà di Giuliano Rossini, 47 anni, e della moglie Silvia Fornari, 40, coppia nella vita e nel malaffare. Dopo pochi giorni di latitanza all’estero – in seguito all’ordinanza di custodia cautelare emessa una decina di giorni fa dal gip per loro e altre 20 persone sulle 77 indagate – hanno deciso di costituirsi presentandosi direttamente in carcere. Lei a Verziano, penitenziario femminile bresciano, e lui a Cremona. Nei giorni scorsi hanno iniziato a confessare durante l’interrogatorio di convalida dell’arresto.

Articoli correlati

Back to top button