Cronaca

Coronavirus, arriva l’app anti-virus: un sms ci dirà se siamo positivi

Coronavirus, arriva l’app anti-virus: un sms ci dirà se siamo positivi o meno al Covid-19. In questo modo capiremo se è possibile andare a lavoro e svolgere tutte le attività quotidiane.

Coronavirus, ecco l’app anti-virus

Grazie all’app anti-virus, è possibile sapere con chi abbiamo avuto contatti ravvicinati, così da spegnere subito eventuali focolai. L’App messa a punto dalla Regione in realtà è attiva già da qualche giorno. L’innovativo strumento ha convinto il presidente Vincenzo De Luca a far scattare lo screening di massa, base sulla quale costruire la «Fase 2».

Qual è l’obiettivo da raggiungere con questa App?

L’obiettivo è rendere l’acquisizione dei dati sicura e celere da un punto di vista informatico per accorciare i tempi della filiera dei tamponi e quindi i tempi di intervento. Visto che ci sarà lo screening di massa per centinaia di migliaia di cittadini la Ap diventa strategica. Senza trascurare nemmeno il fatto che in caso di contagi sono disponibili oggi molti più posti in terapia intensiva.

Il funzionamento della filiera consta di 6 passaggi prima di arrivare alla codifica e all’esito del tampone. Ciascuno dei passaggi va per conto proprio e solo alla fine le informazioni vanno nella banca dati, con la App i dati vengono incamerati in tempo reale. E a fornirli sono questi soggetti: il dipartimento di prevenzione della Asl di appartenenza del paziente, i medici di medicina generale e i Comuni di residenza, la task force regionale. Il cittadino a questo punto viene informato tramite un sms con una password del tipo Otp ( password temporanea) con cui potrà accedere al sistema per conoscere l’esito.

Articoli correlati

Back to top button