Cronaca

Truffa allo Stato e appalti truccati, due sindaci del Cuneese agli arresti domiciliari

Corruzione, arrestati sindaci di Vezza d'Alba e Montaldo Roero. In manette sono finiti anche altri pubblici funzionari

Operazione della Guardia di Finanza di Cuneo questa mattina all’alba. Sono stati arrestati con l’accusa di corruzione, appalti pilotati, truffa ai danni dello Stato e falso i sindaci dei Comuni di Vezza d’Alba e di Montaldo Roero. In manette sono finiti anche altri pubblici funzionari. Sequestrati beni per oltre un milione di euro.

Corruzione, arrestati sindaci di Vezza d’Alba e Montaldo Roero

Questa mattina quaranta uomini delle fiamme gialle hanno eseguito le misure cautelari disposte dai gip del tribunale di Asti e perquisito gli uffici comunali di Vezza d’Alba e Montaldo Roero, i cui sindaci sono stati messi ai domiciliari, e la sede legale dell’Unione dei Comuni del Roero, Tartufo e Arneis.

Tra destinatari delle misure cautelari ci sono funzionari comunali, professionisti e imprenditori. Nei confronti della maggior parte di loro sono stati sequestrati beni e valori per oltre un milione e mezzo di euro.

Articoli correlati

Back to top button