Cronaca

Covid in un allevamento di visoni in Francia: è il primo caso

Ordinato l'abbattimento di tutti i 1.000 animali ancora presenti nell'allevamento

Primo caso di infezione da covid in un allevamento di visoni di Eure-et-Loir, in Francia: ordinato l’abbattimento di tutti i 1.000 animali ancora presenti nell’allevamento e l’eliminazione dei prodotti di questi animali. In Danimarca, all’inizio di novembre, era già stata rilevata una variante del virus nei visoni.

Francia, covid in un allevamento di visoni

La Francia ha rilevato per la prima volta la presenza di Covid-19 in un suo allevamento di visoni, a Eure-et-Loir, hanno reso noto oggi i ministeri dell’Agricoltura, della Salute e della Transizione Ecologica. “E’ stato ordinato l’abbattimento di tutti i 1.000 animali ancora presenti nell’allevamento e l’eliminazione dei prodotti di questi animali”, hanno indicato in una nota i ministeri.

Animali contagiati

Dei quattro allevamenti di visoni nel Paese, uno è risultato non contagiato mentre “negli ultimi due sono ancora in corso analisi”, i cui risultati sono attesi in settimana.

Visoni infetti in Danimarca

In Danimarca, all’inizio di novembre, era stata rilevata una variante del virus nei visoni: per questa ragione verranno abbattuti milioni di visoni in più di mille allevamenti a causa di una mutazione del Coronavirus. La nuova mutazione del Covid-19 ha infettato il visone e anche alcuni allevatori e potrebbe interferire con l’efficacia di un vaccino per l’uomo.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button