Cronaca

Covid, bozza nuovo Dpcm Draghi: in casa anche non conviventi

Covid, bozza del nuovo Dpcm: le nuove disposizioni entreranno in vigore a partite dal 6 marzo. In casa anche non conviventi

Covid, bozza del nuovo Dpcm: le nuove disposizioni entreranno in vigore a partite dal 6 marzo e saranno valide fino al 6 aprile 2021. In casa anche non conviventi anche se restano vietate le feste al chiuso e all’aperto.

Bozza nuovo Dpcm: feste vietate, ma non conviventi in casa

In casa anche non conviventi: viene cancellata dalla bozza del nuovo dpcm la misura – citata nel precedente documento, secondo cui -“con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato di non ricevere persone diverse dai conviventi, salvo che per esigenze lavorative o situazioni di necessità e urgenza”. Nella bozza del nuovo provvedimento restano comunque “vietate le feste nei luoghi al chiuso e all’aperto, ivi comprese quelle conseguenti alle cerimonie civili e religiose”.

Covid, bozza nuovo Dpcm Draghi: no all’apertura serale di bar e ristoranti, stop a barbieri e parrucchieri in zona rossa


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button