Cronaca

Si ribalta con l’auto e finisce in un fossato in secca a Cremona: 40enne rimane incastrata tra le lamiere

Una donna di 40 anni rimane incastrata tra le lamiere

Si ribalta con l’auto e finisce in un fossato in secca nella giornata di ieri, mercoledì 22 giugno, lungo la strada provinciale Sp1 tra Rivolta e Spino D’Adda, in provincia di Cremona. Una donna di 40 anni rimane incastrata tra le lamiere.

Cremona, si ribalta con l’auto e finisce in un fossato

Finisce in un canale in secca, ribaltandosi con l’auto: per fortuna è stata estratta viva dall’abitacolo grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco intervenuti lungo la strada provinciale Sp1 tra Rivolta e Spino D’Adda. I fatti sono avvenuti nella giornata di ieri.

La dinamica

Avrebbe perso il controllo della vettura e sarebbe finita in un canale, ribaltandosi. A finire nel fossato in secca una donna rimasta poi intrappolata nell’abitacolo: sul posto sono intervenuti prontamente i Vigili del Fuoco che l’hanno estratta. Per fortuna, la donna di 40 anni non ha riportato gravi ferite.

Sul posto anche i sanitari del 118 che l’hanno trasportata in ospedale in codice giallo.  Presenti anche gli agenti della polizia stradale per i rilievi del caso. Non è chiara ancora la dinamica di quanto avvenuto.

Chi è la donna ferita

Secondo le informazioni trapelate, la donna rimasta coinvolta nel sinistro è una 40enne originaria di Melzo, ma residente a Spino.

Un’altra ragazza rimasta intrappolata nella sua auto

Nella stessa giornata a Mantova, un’altra una ragazza di 29 anni è rimasta incastrata tra le lamiere: la donna è andata a sbattere con la sua Fiat Panda contro un muretto.

A causa dell’impatto si è poi ribaltata in un canale rimanendo incastrata per venti minuti. Grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco è stata estratta e affidata alle cure dei sanitari del 118.

Articoli correlati

Back to top button