Cronaca

Croazia, da domani 1 gennaio entra in area euro e Schengen

È il ventesimo Paese dell'Unione europea ad adottare l'euro come moneta ufficiale

Da domani 1 gennaio 2023, la Croazia sarà il ventesimo Paese dell’Unione europea ad adottare l’euro come moneta ufficiale e aderirà anche all’area Schengen che facilita la libera circolazione.

Croazia, da domani 1 gennaio entra in area euro e Schengen

Un importante passo nella Storia da parte della Croazia. Si tratta di un doppio traguardo raggiunto dopo anni di riforme e progressi con cui il Paese è riuscito a soddisfare i requisiti necessari. Nel caso dell’euro, la moneta europea coesisterà con la kuna locale per due settimane, anche se fino alla fine del 2023 sarà obbligatorio indicare i prezzi di beni e servizi in entrambe le monte.

Il cambio valuta sarà gratuito fino al 31 dicembre, con un tasso di cambio di 7,53450 kune per ogni euro.

Con questo allargamento, la zona euro conterà 347 milioni di abitanti. La Commissione europea ha sottolineato che la nuova moneta è un “simbolo tangibile” delle “opportunità” offerte dall’Ue, alla quale la Croazia ha aderito nel 2013, facilitando allo stesso tempo viaggi e scambi.

Articoli correlati

Back to top button