PoliticaSpeciale elezioni

Elezioni comunali 2022: dove e quando si vota in Campania | COMUNI AL VOTO E DATE

Elezioni comunali 2022: dove e quando si vota in Campania | Data | Orari | Ballottaggio | Elenco comuni al voto

Elezioni comunali 2022: dove quando si vota in Campania? il prossimo 12 giugno in Italia si apriranno le urne in contemporanea sia per il primo turno delle amministrative 2022 sia per i cinque referendum sulla giustizia che hanno ottenuto il pass della Consulta. Una sorta di election day simile a quello andato in scena nel settembre 2020 quando, causa Covid, si decise di far svolgere negli stessi due giorni regionali, amministrative, suppletive e il referendum sul taglio dei parlamentari.

LEGGI ANCHE:

Elezioni comunali 2022: dove quando si vota in Campania

Le Elezioni Comunali 2022 si terranno il 12 giugno in 89 comuni della regione Campania. Il turno di ballottaggio si terrà il 26 giugno. Si voterà in tredici comuni con popolazione legale superiore alla soglia dei 15.000 abitanti con il sistema elettorale maggioritario a doppio turno.

In sintesi, i numeri delle elezioni nella regione sono i seguenti:

  • comuni al voto: 89 su 550 comuni campani (16,4%)
  • comuni con più di 15mila abitanti: 13 su 89 (14,4%)
  • comuni con meno di 15mila abitanti: 77 su 89 (85,6%)
  • capoluoghi di provincia: 0
Provincia Comuni al voto in Campania

– in grassetto i comuni maggiori di 15.000 ab.
– fra parentesi la popolazione legale al censimento 2011
Prov. AV

14 comuni
Comune (popolazione legale) Sindaco uscente Coalizione
Atripalda (10.926) Giuseppe Spagnuolo L.C.: Scegliamo Atripalda
Baiano (4.730) Enrico Montanaro L.C.: Baiano Civica
Capriglia Irpina (2.417) Nunziante Picariello L.C.: Capriglia Bene Comune
Chianche (551) Carlo Grillo L.C.: Unione per Chianche
Flumeri (3.045) Angelo Antonio Lanza L.C.: Progetto Flumeri
Fontanarosa (3.301) Giuseppe Pescatore L.C.: la Primavera
Gesualdo (*(3.603)
Grottaminarda (*(8.297)
Montemarano (3.005) Beniamino Palmieri L.C.: Montemarano Nel Cuore
Montemiletto (*(5.361)
Pietradefusi (2.375) Giulio Belmonte L.C.: Torre
Santo Stefano del Sole (2.189) Francesco Urciuoli L.C.: il Sole
Sirignano (2.878) Raffaele Colucci L.C.: Sirignano Nel Cuore
Solofra (12.419) Michele Vignola L.C.: Continuiamo, Solofra.
Prov. BN

11 comuni
Comune (popolazione legale) Sindaco uscente Coalizione
Apollosa (2.697) Marino Corda L.C.: #apollosavanti
Arpaia (2.016) Pasquale Fucci L.C.: Uniti per Arpaia
Buonalbergo (*(1.824)
Campolattaro (1.084) Pasquale Narciso L.C.: Rinascita Campolattarese
Limatola (4.077) Domenico Parisi L.C.: Rinnoviamo Limatola
Molinara (1.662) Giuseppe Addabbo L.C.: Agorà
San Bartolomeo in Galdo (5.090) Carmine Agostinelli L.C. San Bartolomeo 2.0 SI Riparte!
San Marco dei Cavoti (*(3.544)
San Martino Sannita (*(1.277)
Santa Croce del Sannio (985) Antonio Di Maria L.C. Progetto Insieme
Sassinoro (659) Pasqualino Cusano L.C.: Sassinoro Deve Vivere
Prov. CE

17 comuni
Comune (popolazione legale) Sindaco uscente Coalizione
Alvignano (4.914) Angelo Francesco Marcucci L.C.: Noi con Voi
Bellona (5.705) Filippo Abbate L.C.: Bellona Futuro e Sviluppo
Calvi Risorta (5.785) Giovanni Rosario Lombardi L.C.: Uniti per la Rinascita Calena
Capua (*(19.036)
Dragoni (2.167) Silvio Lavornia L.C.: Dragoni Prima di Tutto
Falciano del Massico (3.673) Giovanni Erasmo Fava L.C. Falciano Bene Comune
Gallo Matese (648) Antonella Delli Carpini L.C. Viviamogallo
Liberi (1.157) Antonio Diana L.C.: Liberi di Guardare Avanti
Mondragone (27.070) Virgilio Pacifico
Pastorano (2.920) Vincenzo Russo L.C.: Pastorano.. SI Può Dare di Più
Pietramelara (4.657) Pasquale Di Fruscio L.C.: Per Pietramelara
Portico di Caserta (7.719) Giuseppe Oliviero
Recale (7.611) Raffaele Porfidia L.C.: Siamo Recale
San Gregorio Matese (1.022) Giuseppe Carmine Mallardo L.C.: Noi per Voi
Teano (*(12.587)
Vairano Patenora (6.658) Bartolomeo Cantelmo L.C.: Vairano Unita
Valle di Maddaloni (2.807) Francesco Buzzo L.C.: Cambiamo Valle
Città
metr. NA

14 comuni
Comune (popolazione legale) Sindaco uscente Coalizione
Acerra (56.465) Raffaele Lettieri L.C.: Acerra dei Giovani, L.C.: la Giusta Direzione, L.C.: Insieme, L.C.: con Acerra, Movimento Democratici Progressisti, L.C.: Democratici X Acerra, L.C.: Acerra Popolare, L.C.: Orgoglio Acerrano, L.C.: Movimento Cittadino Fare, L.C.: Acerra Cresce
Barano d’Ischia (9.882) Dionigi Gaudioso L.C.: Democrazia e Progresso
Casamarciano (*(3.272)
Ischia (18.688) Vincenzo Ferrandino Movimento Cristiano Lavoratori, L.C.: Ischia Democratica, L.C.: con Enzo Sindaco, L.C.: il Girasole, L.C.: Orizzonte Comune, L.C.: Insieme per Ischia, L.C.: Ischia Prima di Tutto, L.C.: #ischia Mi Piace
Lettere (6.153) Sebastiano Giordano L.C.: Insieme per Lettere
Nola (*(33.979)
Pimonte (6.000) Michele Palummo L.C.: Pimonte Libera
Portici (55.765) Vincenzo Cuomo Partito Democratico, Partito Socialista Italiano, Unione di Centro, L.C. Sviluppo, Campania Libera-Rete Civica, L.C. il Cittadino, Partito del Sud, L.C. Portici Libera, L.C. per Cuomo Sindaco, Democratici Popolari, L.C. Insieme, L.C. Avanti, L.C. Cristiani Uniti per la Famiglia
Pozzuoli (80.357) Vincenzo Figliolia Partito Democratico, Centro Democratico, L.C.: Uniti per Pozzuoli, Campania Libera, L.C.: Per Pozzuoli Rete Civica, Federazione dei Verdi, L.C.: Idea Pozzuoli, L.C.: Dl Democrazia e Libertà, L.C.: con la Città
Sant’Antimo (**(34.107)
Somma Vesuviana (34.592) Salvatore Di Sarno L.C.: Svolta Popolare, Federazione dei Verdi, L.C.: Liberamente, Partito Socialista Italiano, L.C.: Siamo Sommesi, Unione di Centro
Torre Annunziata (+(43.521) (non si vota dopo lo scioglimento per infiltrazioni camorristiche)
Tufino (+(3.785)
Visciano (4.550) Gianfranco Meo L.C.: Movimento Popolare
Prov. SA

34 comuni
Comune (popolazione legale) Sindaco uscente Coalizione
Acerno (2.872) Massimiliano Cuozzo L.C.: Per Acerno
Agropoli (20.610) Adamo Coppola L.C.: Agropoli Oltre, L.C.: Ic Idea Comune, Partito Democratico, L.C.: Lista Coppola
Albanella (*(6.503)
Alfano (1.097) Elena Anna Gerardo L.C.: Sempre Più Avanti Sempre Più in Alto
Bracigliano (5.439) Antonio Rescigno L.C.: la Svolta
Buccino (5.248) Nicola Parisi L.C.: Buccino Unita e Democratica
Buonabitacolo (2.571) Giancarlo Guercio L.C.: la Ginestra
Camerota (6.751) Mario Salvatore Scarpitta L.C.: Terradamare
Castel San Giorgio (13.411) Paola Lanzara
Centola (5.073) Carmelo Stanziola L.C.: Impegno Comune
Cicerale (*(1.233)
Colliano (3.764) Adriano Goffredo L.C.: [email protected] per Colliano
Giffoni Sei Casali (5.262) Francesco Munno L.C.: Uniti per i Casali
Laurito (843) Vincenzo Speranza L.C.: Insieme per Laurito
Magliano Vetere (739) Carmine D’Alessandro L.C.: Uniti per Magliano
Mercato San Severino (22.036) Antonio Somma
Montecorice (2.545) Pierpaolo Piccirilli L.C.: Montecorice Libera
Nocera Inferiore (46.563) Manlio Torquato L.C.: Uniti per Torquato, Centristi X L’Europa-Liste Civiche, L.C.: Torquato Sindaco, Unione di Centro, Partito Socialista Italiano, Partito Democratico
Palomonte (4.049) Mariano Casciano L.C. L’Albero
Petina (1.214) Domenico D’Amato L.C.: Petina Che Vogliamo
Piaggine (1.447) Guglielmo Vairo L.C.: Crediamo in Piaggine
Pisciotta (2.748) Ettore Liguori L.C.: il Ramoscello
Prignano Cilento (997) Giovanni Cantalupo L.C.: Insieme per il Bene Comune
Roccapiemonte (9.124) Carmine Pagano L.C.: Rocca al Centro
Roscigno (827) Pino Palmieri L.C.: Roscigno Unita
Rutino (889) Giuseppe Rotolo L.C.: Guardiamo Avanti
Sacco (559) Franco Latempa L.C.: Radici e Futuro
Sant’Arsenio (2.747) Donato Pica L.C.: Insieme per Sant’Arsenio
Santomenna (473) Gerardo Venutolo L.C.: Pensiamo a Santomenna
Sanza (2.697) Vittorio Esposito
Sapri (6.809) Antonio Gentile L.C.: Sapri al Centro
Serre (3.956) Franco Mennella L.C.: Idee e Valori per Serre
Stella Cilento (774) Francesco Massanova L.C. Una Nuova Stella
Stio (942) Natalino Barbato L.C.: Insieme per Stio e Gorga

(*)Comune il cui Consiglio si rinnova per motivi diversi dalla scadenza naturale del mandato.

(+)Comune sciolto al rinnovo per scadenza naturale.

(**)Comune il cui Consiglio si rinnova per la scadenza del periodo di scioglimento per l’applicazione della misura prevista dall’art.143 del D.Lgs. n.267/2000.

Elezioni amministrative 2022, chi vota e come si vota il sindaco

Il sistema elettorale per le elezioni comunali è il più rodato tra quelli in vigore in Italia per le varie consultazioni elettive: funziona in modo continuativo dal 1993, con modifiche minime. Ecco chi vota per le amministrative nei comuni: i requisiti prevedono la cittadinanza italiana, la maggiore età e la residenza nella città in cui si partecipa alle elezioni.

Il sindaco è un organo monocratico a elezione diretta. Ciò significa che sono i cittadini a scegliere direttamente la persona che ricopre la carica. Nelle stesse date delle amministrative si eleggono anche i componenti del consiglio comunale. Ecco come si vota alle elezioni comunali 2022 nei comuni con più di 15000 abitanti:

  1. si può fare una croce sul nome del candidato sindaco per votare soltanto il candidato e non una delle liste o dei partiti a lui collegati
  2. si può votare tracciando una croce sul simbolo della lista, e in questo caso il voto viene attribuito sia alla lista che al candidato sindaco
  3. si può fare la “X” sia sul simbolo della lista che sostiene un candidato sindaco, sia sul nome del candidato, dando il voto a entrambi.
  4.  è possibile anche il voto disgiunto: si può fare una croce sul nome di un candidato sindaco e una sul simbolo di una lista che appoggia un candidato diverso.

Per le città sotto i 15000 abitanti per le elezioni comunali è prevista solo una lista collegata a ogni candidato sindaco e non è consentito il voto disgiunto. Si può votare tracciando una X sul nome del candidato sindaco, sul simbolo della lista o esprimendo una preferenza per il Consiglio comunale.

Quante preferenze si possono dare per le elezioni comunali 2022 e come si esprimono

La scheda elettorale è divisa in colonne che riportano i nomi dei candidati sindaco. In ciascuna colonna ci sono i simboli delle liste che sostengono quel candidato. Accanto al simbolo di ogni lista c’è uno spazio bianco: è qui che si esprimono le proprie preferenze per i candidati al consiglio comunale.

Per le elezioni amministrative del 12 giugno 2022, nelle città con più di 5000 abitanti quando si vota è possibile dare fino a un massimo di due preferenze, all’interno della stessa lista o partito: si esprimono scrivendo di proprio pugno il cognome dei candidati (o il nome e cognome in caso di omonimia) e, nel caso di due preferenze, bisogna indicare un uomo e una donna. Se si scelgono due candidati dello stesse genere (due uomini o due donne) la seconda preferenza viene annullata per effetto delle regole sulle “quote rosa” e sulla parità di genere. Nei comuni con meno di 5000 abitanti si può invece indicare una sola preferenza. Ovviamente l’elettore può anche lasciare in bianco il rigo delle preferenze.

Ecco quindi in sintesi quante preferenze si possono dare sulla scheda delle elezioni comunali:

  • massimo 2 preferenze (un uomo e una donna), della stessa lista, nei comuni con più di 5000 abitanti
  • una sola preferenza nei comuni con meno di 5000 abitanti

Elezioni amministrative 2022: chi vince, quando si va ballottaggio

Nei comuni con una popolazione superiore ai 15000 abitanti è eletto sindaco il primo candidato che ottiene il 50% più uno dei voti. Se nella data del primo turno nessuno raggiunge questa soglia, i due candidati più votati vanno al ballottaggio delle amministrative 2022, una sfida “secca” tra aspiranti sindaci, senza liste e che riguarda solo la carica di sindaco. Per la formazione del Consiglio comunale si fa riferimento ai risultati del primo turno delle amministrative. Si vota per l’eventuale ballottaggio 14 giorni dopo il primo turno, il 26 giugno. In questo periodo di tempo i candidati ancora in corsa possono stringere alleanze con le liste rimaste escluse.

Il ballottaggio delle amministrative per i comuni con meno di 15.000 abitanti è previsto solo nel rarissimo caso che i candidati sindaco raccolgano un identico numero di voti nella data del primo turno: in questa situazione si torna alle urne dopo 14 giorni. Se dal ballottaggio emergesse di nuovo una parità viene eletto il candidato più anziano. Dettagli sul sito del Ministero dell’Interno.

LEGGI ANCHE:


Le Elezioni Comunali 2022 nelle altre Regioni

Abruzzo Basilicata | Calabria Campania Emilia-Romagna | Friuli Venezia Giulia | Lazio Liguria Lombardia Marche | Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana | Umbria Valle d’Aosta | Veneto


Articoli correlati

Back to top button