Cronaca

Falso amore su Facebook: arrestate due persone per estorsione

Truffa ed estorisione, sono queste le accuse che hann portato in carcere due persone nel catanese. I due avrebbero aperto un profilo falso su Facebook, e avrebbero convinto un uomo a versare cospicue somme di denaro ad una donna conosciuta online.

Falso amore su Facebook: attenti ai profili di persone che non conoscete

La vittima della truffa è un uomo che avrebbe versato cospicue somme di denaro a una donna conosciuta online, tale “Angela”, che si fingeva innamorata di lui e bisognosa di soldi.

L’uomo era stato adescato un anno prima su Facebook con un falso profilo di una donna con la quale aveva iniziato ad avere una relazione sentimentale a distanza.

La donna che gli aveva detto di essere residente in Germania ma di volersi trasferire in Sicilia, gli aveva raccontato di essere la protagonista di una storia di sofferenze e drammi familiari, riuscendo ad ottenere da lui cospicue forme di denaro.

I truffatori

La polizia postale di Catania ha arrestato Gianluca Malaponti, di 32 anni, e Agatino Calogero, di 33. Gli arresti domiciliari sono stati disposti dal Gip per Maria Consolazione Leanza, di 41 anni.

La  vittima avrebbe versato complessivamente circa 300mila euro alla sua fidanzata virtuale, per permetterle di affrontare le presunte necessità drammatiche della sua vita.

La truffa

Lo scorso marzo un presunto avvocato ha telefonato alla vittima e lo ha avvertito di essere indagato dalle Procure di Roma e Catania per la fuga di Angela dalla Germania.

Per evitare l’arresto il finto avvocato gli avrebbe consigliato di pagare multe per migliaia di euro. Per rendere credibile la minaccia il finto legale gli ha inviato dei documenti falsificati del Tribunale di Roma.

Alla fine, rimasto senza denaro, si è rifiuto di pagare l’ulteriore richiesta di circa 40mila euro e dopo il diniego è stato vittima di minacce e pressioni da parte degli arrestati.

I proventi della truffa e dell’estorsione sono stati in tal modo oltre 440mila euro.

Articoli correlati

Back to top button