Usa, cane attende per giorni il padrone morto accanto al letto

fedeltà-cani-Moose

Ancora una prova della fedeltà dei cani, la storia di Moose. Il labrador ha atteso per giorni il padrone morto vicino ad un letto di ospedale

La fedeltà dei cani ci sorprende sempre. Una nuova storia di amore tra un cane ed un essere umano arriva dagli Stati Uniti ma nel giro di pochi giorni ha fatto il giro del mondo. É la storia di Moose, un labrador di tre anni e per giorni è stato accanto al suo proprietario malato.

La fedeltà dei cani, la storia di Moose

Come scritto su Facebook dai volontari di NorthStar Pet Rescue: “Moose era seduto pazientemente accanto al letto d’ospedale del suo papà umano, in attesa che tornasse, non sapendo che era morto. Sta soffrendo molto per la perdita del suo papà umano. Per favore, aiuta Moose a trovare una nuova casa e una famiglia da amare.

É un dolce ragazzo, felice di vivere. Ha solo bisogno di persone che aiutino il suo cuore a guarire. È un incrocio di Labrador di tre anni addestrato, ama i bambini, va d’accordo con i cani ,ma non è adatto a una casa con gatti o uccelli. Ma le persone, lui, le ama! Così tanto che Moose starebbe meglio in una casa dove non viene lasciato da solo tutto il giorno, sente molto la mancanza delle persone che ama. Ricuciamo questo cuore spezzato, insieme”.

Il lieto fine

Dopo tre giorni in cui il post è stato condiviso in moltissimi paesi, Moose ha trovato un’adozione da parte di una famiglia.

TAG