Femminicidio: 59 donne uccise in Italia dall’inizio del 2019

femminicidio-dati-italia-2019

Femminicidio, una strage silenziosa che non può essere ignorata. Con quello di Elisa Pomarelli, sono 59 gli omicidi che hanno come vittima delle donne

Femminicidio, una strage silenziosa che non può essere ignorata. Con quello di Elisa Pomarelli, sono 59 gli omicidi che hanno come vittima delle donne, uccise quasi sempre dai compagni o dagli ex.

Femminicidio in Italia: i dati allarmanti del 2019

Secondo Sos Stalking, il numero delle donne ammazzate dall’inizio dell’annoè di 59, ultima in ordine di tempo la ventottenne piacentina Elisa Pomarelli.

Secondo i dati, si tratta quasi sempre di persone vicine, persone di cui le vittime si fidavano e con le quali le vittime avevano un rapporto profondo.

La giustizia non può intervenire sempre, nonostante le richieste siano sempre più numerose. Nonostante l’introduzione della legge “Codice Rosso”, le donne continuano a morire.

TAG