Cronaca

Ferrari colpita da attacco hacker, il malware è lo stesso che aveva bloccato regione Lazio

Documenti interni, manuali di riparazioni e file di dati tutti messi fuori uso

Anche la Ferrari sotto un attacco hacker, il malware utilizzato sarebbe stato lo stesso che aveva bloccato il sistema di prenotazione dei vaccini nella Regione Lazio nell’estate del 2021. Documenti interni, manuali di riparazioni e file di dati tutti messi fuori uso.

Ferrari colpita da attacco hacker: documenti fuori uso

Anche la Ferrari è finita nel mirino degli hacker nella giornata di ieri, domenica 2 ottobre. La cybergang RansomEXX ha pubblicato sul suo Data leak site (DLS) 7 GB attribuiti all’azienda. Tutti i documenti interni, materiali di riparazioni e file di dati sono stati messi fuori uso e diffusi sul web.

Non è chiaro al momento se questo archivio sia solo un pezzo di un furto più grosso o se era l’unico obiettivo dei criminali informatici.

Il malware è lo stesso che aveva bloccato regione Lazio

L’attacco informatico è avvenuto tramite un ransomware, un malware che in grado di infiltrarsi nei sistemi informatici e di crittografare i dati contenuti al loro interno. Il malware RansomEXX è stato usato diverse volte negli attacchi a strutture informatiche in Italia. Il precedente più importante risale all’estate del 2021, quando si è verificato uno degli attacchi più importanti nella storia della pubblica amministrazione. Il 30 luglio del 2021 regione Lazio è stata colpita da un attacco hacker che aveva portato al blocco delle prenotazione dei vaccini.

Articoli correlati

Back to top button