Cronaca

Genova, ragazza di 20 anni violentata e drogata in discoteca: “Non sono riuscita a chiedere aiuto”

"Non sono riuscita a reagire o a gridare", è la denuncia della vittima

Una ragazza di 20 anni stava passando la serata in discoteca a Genova con gli amici quando sarebbe stata prima drogata e poi violentata da un gruppo di sconosciuti. “Non sono riuscita a reagire o a gridare”, è la denuncia della vittima. Sono state acquisite le immagini di videosorveglianza.

Genova, ragazza violentata e drogata in discoteca

Già il secondo episodio in pochi giorni. La ragazza stava trascorrendo la serata con gli amici in discoteca quando alcuni sconosciuti l’avrebbero drogata con l’intento di abusare di lei. La denuncia arriva dalla stessa vittima che è stata portata in ospedale dove è ricoverata.

La ragazza infatti sarebbe stata trovata su un autobus, sotto shock e ancora sotto l’effetto di alcol e droga. Chi l’ha vista in quelle condizioni, l’ha portata al pronto soccorso dove ha raccontato quanto avvenuto nella sera.

La denuncia

“Ho passato la serata in un locale vicino al Terminal traghetti. Qui un gruppo di ragazzi mi ha fatto bere tanto e poi mi hanno portata in un angolo e hanno abusato di me. Forse hanno usato la droga dello stupro perché non sono riuscita a reagire e a gridare” ha detto. Ora si indaga su quanto avvenuto.

Articoli correlati

Back to top button