Cronaca

Grande Fratello, i concorrenti a Gerusalemme nel bunker per i razzi da Gaza

La casa si trova nei sobborghi di Gerusalemme

I concorrenti del Grande Fratello si sono rifugiati nel bunker a causa dei razzi lanciati su Gerusalemme. La casa si trova proprio nell’area metropolitana colpita dalle bombe. La direzione del programma – trasmesso su Reshet 13 – ha ora stabilito di informare i concorrenti della situazione in atto con Gaza.

I concorrenti del Grande Fratello nel bunker di Gerusalemme

I razzi lanciati questa mattina dalla Jihad islamica da Gaza verso l’area metropolitana di Gerusalemme hanno costretto anche i concorrenti del Grande fratello locale a correre nel rifugio.

Ignari – come vuole la regola del contest – della situazione al di fuori della casa e dell’avvio dell’operazione “Breaking dawn” da parte dell’esercito, i concorrenti, hanno fatto sapere i media, sono stati riportati bruscamente alla realtà dalla decisione del programma che, al risuonare delle sirene di allarme nella zona, li ha inviati nel bunker in dotazione alla casa stessa.

Il luogo dove si svolge la competizione si trova a Neve Ilan, nei sobborghi di Gerusalemme, dove sono scattate le sirene di allarme per i razzi lanciati da Gaza e poi intercettati dall’Iron Dome.

Articoli correlati

Back to top button