Cronaca

Incidente sul lavoro a Barletta: operaio muore travolto da una pala meccanica

L'uomo è stato investito mentre stava lavorando nello stabilimento Timac Agro nella zona industriale della città pugliese

Incidente sul lavoro a Barletta, è morto Luigi Riefolo, operaio di 62 anni travolto da una pala meccanica nello stabilimento Timac Agro nella zona industriale della città pugliese. L’uomo era stato investito nel piazzale mentre era al lavoro per una ditta esterna addetta ai servizi di pulizia industriale.

Incidente sul lavoro a Barletta: indagini in corso

Sull’accaduto indagano i carabinieri, coordinati dalla pm di turno di Trani Maria Isabella Scamarcio, che ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico, come atto dovuto, del 46enne che guidava il mezzo che ha travolto Riefolo. Sul posto anche personale dello Spesal per la verifica del rispetto delle norme sulla sicurezza sul lavoro.

La nota della Timac Agro

In una nota la Timac, azienda produttrice di fertilizzanti, ha spiegato: “A perdere la vita è stato il lavoratore di una ditta esterna addetta ai servizi di pulizia industriale“. “Timac Agro ha potuto solo constatare che l’incidente è avvenuto nelle aree esterne e non è riferibile al ciclo produttivo dell’azienda“. La vittima dell’incidente era un manutentore di una ditta esterna, come pure colui che guidava il mezzo che lo ha travolto, che sarà sottoposto ad esami tossicologici per accertare che fosse nelle condizioni di guidare quel mezzo.

Il pm disporrà nelle prossime ore l’autopsia. “Desideriamo manifestare il più profondo cordoglio per quanto accaduto al signor Luigi Riefolo. Ai suoi cari e ai suoi colleghi sentiamo il dovere di testimoniare la nostra vicinanza e dolorosa partecipazione“, conclude la società.


Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button