Cronaca

Lucrezia morta in un incidente sull’A12

Incidente tra Roma e Civitavecchia, morta ragazza di 27 anni

Si chiamava Lucrezia Natale la ragazza morta nell’incidente tra Roma e Civitavecchia. La ragazza è rimasta coinvolta nel violento sinistro stradale andato in scena lungo l’autostrada A12 nella giornata di sabato 23 luglio. La 27enne romana aveva studiato presso l’accademia Studio Cinema International.

Incidente tra Roma e Civitavecchia, morta ragazza di 27 anni

La giovane si stava recando a Campo di Mare. Una serata quella che si prospettava, all’insegna del divertimento e della musica, per festeggiare nel weekend il suo compleanno di tre giorni fa, che è invece finita in tragedia. Appresa la notizia della sua improvvisa scomparsa, amici e parenti si sono stretti intorno alla famiglia, in attesa che la salma venga restituita per i funerali.

L’incidente

L’utilitaria su cui si trovavano è rimasta coinvolta nell’impatto con altri tre veicoli. A innescare la carambola una macchina di grossa cilindrata. Il guidatore, un 65enne, che viaggiava insieme alla moglie. Secondo la prima ricostruzione, a causa dell’elevata velocità, non è riuscito a frenare prima di un incolonnamento. Lungo il tratto dell’autostrada, infatti, le auto erano ferme a causa di un rallentamento, dovuto al fumo di un incendio di sterpaglie divampato sui terreni che costeggiano l’autostrada.

Lo schianto ha coinvolto in tutto quattro veicoli. Nell’incidente sono rimaste ferite quattro persone, portate in ospedale. Sono stati ricoverati in codice rosso gli altri tre giovani (due ragazzi e una ragazza) che viaggiavano con la vittima. Ed è stata portata in ospedale anche la moglie del 65enne. Nessuno dei feriti, a quanto si apprende, è in pericolo di vita. Il tratto autostradale in cui si è verificato l’incidente è stato chiuso al traffico, provocando code e disagi.

Articoli correlati

Back to top button