Cronaca

Iran, abolito l’istituzione della polizia morale dopo due mesi di proteste

Dopo la morte di Mahsa Amini di 22 anni, è pronto a cadere uno dei simboli di repressione del Paese

Dopo quasi tre mesi di proteste in Iran, è stato abolito l’istituzione della Polizia Morale. Media: “Al lavoro per togliere l’obbligo del velo”. Dopo la morte di Mahsa Amini di 22 anni, è pronto a cadere uno dei simboli di repressione del Paese.

Iran, è stato abolito l’istituzione della Polizia Morale

Dopo la morte di Mahsa Amini, la 22enne arrestata per aver indossato male il velo e poi in conseguenza il decesso causato dalle percosse ricevute, e quasi tre mesi di proteste è pronto a cadere uno dei simboli di repressione del Paese.

Il procuratore generale iraniano, Mohammad Jafar Montazeri, nella giornata di ieri ha annunciato: “La polizia morale non ha niente a che fare con la magistratura, ed è stata abolita da chi l’ha creata”. I legislatori sono ora a lavoro per rivedere, entro due settimane, la legge sull’obbligo del velo e dell’abbigliamento.

“Pronti a togliere l’obbligo del velo”

Il gruppo di revisione si è riunito nella giornata di mercoledì “e porterà a dei risultati tra una o due settimane”. I provvedimenti che saranno adottati segnerà un momento storico per l’Iran.

Articoli correlati

Back to top button