Cronaca

I genitori vanno al funerale e dimenticano la bimba in auto, muore soffocata dal caldo: shock in Iran

Lasciata nella vettura con i finestrini chiusi con temperature abbondantemente al di sopra dei 40 gradi

I genitori vanno al funerale e dimenticano la bimba di 4 anni in auto coi finestrini chiusi, la piccola Sadia muore soffocata dal caldo che tocca picchi di 40 gradi: dramma a Ramhormoz, in Iran. Ora i genitori sono indagati per omicidio colposo.

Vanno al funerale e dimenticano la bimba in auto, soffocata dal caldo in Iran

I genitori l’avevano lasciata in auto con i finestrini chiusi e temperature che toccavano abbondantemente i picchi di 40 gradi mentre loro andavano ad un funerale. Al ritorno, però, l’hanno trovata morta: soffocata dal troppo caldo. La piccola Sadia è morta così a soli 4 anni, ora i genitori sono indagati per omicidio colposo.

La dinamica

Arrivati al luogo dove si svolgeva la funzione funebre a Ramhormoz, la piccola stava dormendo così i genitori decidono di lasciarla dormire e di passare a svegliarla in seguito. Ma al ritorno, dopo essersene totalmente dimenticati, era già troppo tardi per salvare la povera anima.

La piccola, lasciata con i finestrini chiusi e temperature che toccavano abbondantemente i picchi di 40 gradi, è morta soffocata dal calore.

L’autopsia

La piccola Sadia, di 4 anni, come conferma l’autopsia, è morta per soffocamento e colpo di calore sopra la temperatura corporea. Se la temperatura corporea diviene troppo alta può essere letale e così è stato per la piccola, dimenticata da chi doveva assisterla.

Il dottore ha sottolineato: “Lasciata in macchina per diverse ore, le portiere dell’auto sono state chiuse a chiave”.

Le indagini

Ora i genitori sono indagati per omicidio colposo.

Articoli correlati

Back to top button