Lavoro, pubblicato il bando di concorso al Mibac

lavoro-concorso-mibac-bando

Lavoro, pubblicato il bando di concorso al Mibac per l’assunzione di 1052 vigilanti. Tutti i posti disponibili, regione per regione

Lavoro, pubblicato il bando di concorso al Mibac per l’assunzione di 1052 vigilanti. Tutte le materie della prova e i requisiti per l’ammissione.

Lavoro, concorso al Mibac: il bando

I 1.052 vigilanti che verranno assunti con il Concorso Mibac 2019 copriranno i seguenti posti presso gli Uffici del Ministero nelle varie Regioni:

  • 30 in Abruzzo;
  • 18 in Basilicata;
  • 64 in Calabria;
  • 200 in Campania;
  • 51 in Emilia Romagna;
  • 7 in Friuli Venezia Giulia;
  • 198 in Lazio;
  • 48 in Liguria;
  • 77 in Lombardia;
  • 15 nelle Marche;
  • 14 in Molise;
  • 57 in Piemonte;
  • 36 in Puglia;
  • 14 in Sardegna;
  • 2 in Sicilia;
  • 155 in Toscana;
  • 20 in Umbria;
  • 46 in Veneto.

 

I requisiti

I candidati che vorranno partecipare al Concorso Mibac 1052 Vigilanti dovranno possedere i requisiti generali, richiesti per tutte le procedure concorsuali del settore pubblico, e il diploma di scuola secondaria di II grado.

La domanda

Le prove

Sarà la Commissione Ripam a gestire la procedura selettiva del Concorso Mibac 2019 per 1052 Vigilanti.

Essa prevede:

  • prova preselettiva, un test con 60 quesiti a risposta multipla di capacità logico-deduttiva, ragionamento logico-matematico, carattere critico verbale e del Codice dei beni culturali e del paesaggio, del patrimonio culturaleitaliano e della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro;
  • prova scritta, con quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate nel bando;
  • prova orale, un colloquio interdisciplinare per accertare la preparazione e la capacità professionale dei candidati sulle materie delle prove.

 

 

TAG