Cronaca

Scontri nel corso di un presidio di lavoratori nel Lodigiano: 9 feriti, uno grave

A denunciare l’accaduto è il sindacato Si Cobas. Circa 40 persone, ex lavoratori della FedEx di Piacenza, hanno preso parte alla manifestazione nella notte

Un uomo è rimasto gravemente ferito durante violenti scontri avvenuti nella notte a Tavazzano con Villavesco, nel Lodigiano, nel corso di un presidio organizzato dai lavoratori licenziati da una ditta di logistica di Piacenza.

Lodi, scontri durante presidio di lavoratori della logistica, grave un uomo

I manifestanti, una quarantina, lavoravano alla FedEx Tnt, spiegano fonti sindacali Si Cobas, e, arrivati a Tavezzano per la protesta, “hanno trovato persone, che si ritiene possano anche essere guardie private, che li hanno assaliti anche con bastoni e taser”, raccontano.

Alla fine degli scontri nove persone sono state soccorse dai sanitari del 118, mentre per il ferito grave, che ha rimediato un trauma facciale, si è reso necessario il ricovero al Policlinico di Pavia da dove è stato dimesso in mattinata

Procura apre un’inchiesta

A diffondere la notizia è stato lo stesso sindacato, che ha anche pubblicato una serie di immagini di quanto accaduto nella notte. In una foto si vede un uomo riverso a terra, con il sangue che gli esce dal naso. “Il presidio dei lavoratori FedEx di Piacenza è stato aggredito a colpi di bastoni, frammenti di bancali, sassi e bottiglie da una cinquantina di bodyguard assoldati dai padroni”, si legge sulla pagina Facebook dell’organizzazione sindacale.

Intanto, la Procura della Repubblica di Lodi ha aperto un’inchiesta sull’accaduto. I carabinieri stanno sentendo, in queste ore, le persone che erano presenti sul posto durante i tafferugli.

SiCobas: “Operaio colpito alla testa da un pezzo di bancale”

Colpito alla testa da un pezzo di bancale, restando a terra esanime e in una pozza di sangue” affermano i Si Cobas che su Facebook hanno pubblicato anche un video con le immagini di uomini con i giubbetti catarifrangenti e bastoni fatti con il legno dei bancali che escono dai cancelli per far indietreggiare il presidio dei lavoratori licenziati dalla Fed Ex. Inizia un lancio di oggetti mentre suonano le sirene delle auto della polizia che è presente sul posto.

Articoli correlati

Back to top button