Gossip

Luciano Ligabue confessa: ”Ho perso tre figli”

Luciano Ligabue si è lasciato andare ad una confessione sulla sua vita privata

Luciano Ligabue si è lasciato andare ad una confessione sulla sua vita privata. E’ stato uno degli artisti che maggiormente ha illuminato la musica italiana negli ultimi anni. Ma scopriamo cos’ha scelto di dichiarare durante un’intervista precedentemente per Vanity Fair e adesso anche per il Corriere della sera.

La confessione di Luciano Ligabue sulla sua vita privata

Nonostante il suo enorme successo, Ligabue ha sofferto molto nel corso della sua vita. Ha parlato infatti di un dramma personale che ha colpito la sua vita. Si tratta di una perdita che ha vissuto in prima persona e ha scelto di raccontarlo ai fan e alle persone che lo seguono da una vita.

“Un lutto che non trova casa. Nessuno lo considera un vero lutto ed invece è un dolore che ti segna per sempre”. Queste sono state le parole di Luciano Ligabue rilasciate durante un’intervista per Vanity Fair. Un argomento delicato, di cui lo stesso artista ha parlato però sempre poco, decidendo di tenere per sé e per i suoi testi la sua sofferenza.

Tra i tanti argomenti affrontati, recentemente durante l’intervista per Il Corriere della sera, anche quello più doloroso della perdita di un figlio, il secondo dopo Linda, frutto dell’amore per la compagna Barbara, morto appena nato. “Ce lo fecero vedere. Me lo ritrovai in mano: un affarino di un chilo. Aveva i tratti della mamma. La voce di bambina della Barbara disse: è perfetto. L’ho fatto seppellire in un cimitero che ha un angolo chiamato degli angeli” ha confidato il cantante.

Il film made in Italy e il racconto delle perdite

Durante il suo film Made in Italy ha raccontato la storia di Riko e Sara, protagonisti di una storia particolare, al centro della quale c’è l’argomento dell’aborto spontaneo, con il ”continuo sentir dentro di sé” la presenza di Luca, un bambino che poi è nato morto.

Ci sono state dei bambini, in particolare tre, che non sono mai nati. Ricordiamo che nel 2013 ha sposato Barbara Pozzo, la sua ex fisioterapista. Tre, di quelli che sarebbero stati due figli, sono morti purtroppo a causa di aborti spontanei. Luciano però ha anche due figli, il primo nato dalla prima moglie Donatella Messori, e Linda da quella attuale. “I loro nomi iniziano con la L, come mi ha chiesto mio padre, perché secondo lui avere iniziali uguali porta fortuna”, ha spesso dichiarato.

La presunta rivalità con Vasco Rossi

Luciano Ligabue, classe 1960, ha alle spalle ventidue album, tre film e sei libri. Nelle pagine della sua biografia racconta anche della “rivalità” con un altro monumento del rock italiano, Vasco Rossi, che sarebbe stata inventata dai giornalisti. “E’ una storia da cui mi è venuta una grande sofferenza. Ma nulla e nessuno riusciranno a farmi diventare antipatico Vasco Rossi. L’ho sempre rispettato, e lo rispetterò sempre” confessa il rocker di Correggio, autore di testi entrati nella storia della musica italiana come Certe Notti.

 

 

 

Articoli correlati

Back to top button