Cronaca

“Colazione McDonald’s più costosa al mondo”, passeggero multato in aeroporto con 1800 euro per cibo non dichiarato

La disavventura capitata ad un passeggero rientrato in Australia

La colazione di McDonald’s più costosa del mondo: un passeggero appena rientrato in Australia da un aereo di Bali è stato multato in aeroporto per cibo non dichiarato. La cifra che dovrà pagare si aggira intorno ai 1800 euro, il doppio del costo del biglietto aereo.

McDonald’s, passeggero multato: aereo rientrato in Australia

Un passeggero è stato costretto a pagare quasi 1800 euro di multa per essere stato scoperto con McMuffins in aeroporto. Poiché il cibo non era dichiarato, il passeggero è stato multato con il doppio del costo del biglietto aereo.

L’uomo era rientrato da un volo a Bali in Australia, avvicinato da un cane della sicurezza che ha fiutato l’odore del cibo non dichiarato nello zaino. A quel punto è stato perquisito e multato.

La sanzione per ingresso di cibo e malattie

L’Australia ha fatto entrare in vigore una sanzione per l’ingresso di cibo che potrebbe portare malattie in Paese, soprattutto carne e latticini non dichiarati. “Due McMuffin di uova e salsiccia di manzo da McDonald’s a Bali e un croissant al prosciutto erano le voci di menu incriminate che hanno attirato l’attenzione del cane da fiuto per la biosicurezza Zinta. Dopo un’ulteriore ispezione è stato scoperto che trasportavano una varietà di oggetti a rischio. Questo sarà il pasto Mc più costoso che questo passeggero abbia mai avuto”.

Articoli correlati

Back to top button