Cronaca

Monza e Brianza, si barrica in casa e tenta di darle fuoco: minaccia e aggredisce i Carabinieri

L'episodio avvenuto a Monza

Un uomo di 33 anni si è barricato in casa nei giorni scorsi nella sua abitazione di via Parini a Macherio, in provincia di Monza e Brianza mentre tenta di darle fuoco: poi minaccia di ammazzare tutti e aggredisce i carabinieri accorsi in suo aiuto. È stato arrestato.

Monza, si barrica in casa e tenta di darle fuoco

Senza alcun motivo valido un 33enne ha cosparso di benzina la casa tentando di darle fuoco. All’arrivo dei carabinieri ha provato ad aggredirli e ha minacciato il vicinato gridando di ammazzare tutti. È stato arrestato dopo una breve colluttazione.

La vicenda

L’uomo, un cittadino di origini albanesi, ha quasi messo a rischio la vita di venti famigli che sono state evacuate dai Carabinieri a seguito della minaccia di una strage. Sul posto sono arrivati gli agenti che hanno cercato di far ragionare l’uomo a desistere nel gesto.

Nonostante una prima resistenza, durante la quale ha minacciato di ammazzare tutti, l’uomo ha ceduto e si è consegnato ai militari che l’hanno arrestato con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L’incendio

L’uomo aveva tentato di dar fuoco alla casa e ha aggredito i militari: questi hanno poi utilizzato alcuni estintori presenti nella scala dell’uomo per spegnere il principio di incendio. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco per spegnere il rogo. Due dei carabinieri sono stati trasportati in ospedale a causa del fumo inalato.

Articoli correlati

Back to top button