Cronaca

Morte Maradona: indagine per omicidio colposo, perquisiti casa e ufficio del medico Luque

L'indagine servirà a chiarire se ci sono state eventuali negligenze mediche e nell'assistenza domiciliare. L'ipotesi è omicidio colposo

Colpo di scena nell’inchiesta sulla morte di Diego Armando Maradona. La Procura di San Isidro ha disposto per le perquisizioni dell’abitazione e dell’ufficio di Leopoldo Luque il neurochirurgo amico dell’ex campione che lo ha operato alla testa nella Clinica Olivos per la rimozione dell’ematoma subdurale alla regione sinistra.

Maradona: colpo di scena nelle indagini

Un atto che segna un’accelerazione nelle indagini scattate per chiarire quei punti oscuri della vicenda che hanno insospettito gli inquirenti, alla ricerca di prove per ricostruire cosa è accaduto nelle ultime ore di vita dell’Ex Pibe. Ma soprattutto se ci sono state eventuali negligenze mediche e nell’assistenza domiciliare. L’ipotesi di reato prefigurata, in attesa di riscontri, è omicidio colposo.

Articoli correlati

Back to top button