Cronaca

Sudafrica, guru del fitness e bodybuilder trovata in un lago di sangue: uccisa e sfigurata

Lutto nel mondo del culturismo per la morte di Priscilla du Toit. La 42enne è stata trovata priva di vita in una casa di Fourways, a nord di Johannesburg, in Sudafrica.

La morte di Priscilla du Tot

Il corpo della donna giaceva in una pozza di sangue. Priscilla du Toit sarebbe stata uccisa barbaramente, vittima di una violentissima aggressione.

L’ipotesi

La polizia locale mantiene il massimo riserbo sull’accaduto e sulle indagini in corso ma secondo alcuni media sudafricani il suo corpo sarebbe stato martoriato durante l’attacco tanto che i funzionari dell’obitorio non avrebbero permesso a suo fratello, Patrick du Toit, di identificarla fisicamente.

Gravissime brutali sarebbero le ferite sul corpo della quarantaduenne. L’aggressore o gli aggressori si sarebbero accaniti su di lei

 

Articoli correlati

Back to top button