Cronaca

Travolto da camion mentre si allenava, morto Davide Rebellin

Si era ritirato dalle corse poche settimane fa

Lutto nel mondo del ciclismo, è morto il campione 51enne Davide Rebellin: un camion lo ha travolto mentre si allenava. Il conducente non si è fermato a prestare aiuto. Si era ritirato dalle corse poche settimane fa.

Davide Rebellin, è morto dopo essere stato travolto da un camion

L’ennesima tragedia in Italia che ha lasciato sotto shock il mondo dello sport e del ciclismo. Davide Rebellin, di 51 anni, ha perso la vita nella giornata di oggi dopo che un camion lo ha travolto lungo la strada Regionale 11 a Montebello Vicentino. Il camionista, dopo l’incidente mortale, si è dato alla fuga senza fermarsi a prestare soccorso.

Lanciato l’allarme, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma non hanno potuto far molto se non constatarne il decesso. Sul posto anche le forze dell’ordine che si sono messi al lavoro per identificare il pirata e chiarire l’esatta dinamica dell’incidente.

Chi era Rebellin

Davide Rebellin è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1992 al 2022, è stato uno specialista delle classiche: in carriera ha vinto un’edizione dell’Amstel Gold Race, tre della Freccia Vallone e una della Liegi-Bastogne-Liegi, oltre a una tappa al Giro d’Italia. Argento invece nelle olimpiadi di Pechino del 2008.

Articoli correlati

Back to top button