Cronaca

Nasce l’app per tracciare le zanzare: Mosquito Allert

Si chiama 'Mosquito alert' e offre un monitoraggio importante per salute pubblica. Il progetto dell'Istituto superiore di Sanità

L’Istituto Superiore di Sanità ha realizzato un’applicazione per tracciare le zanzare. L’app si chiama Mosquito Allert. Lo ha annunciato attraverso il suo canale Twitter. Un ottimo metodo per tenere sotto controllo questi fastidiosi insetti portatori di malattie come West Nile, Dengue e Malaria.

L’app per tracciare le zanzare

#Westnile a altri virus: con #mosquitoalert puoi tracciare le #zanzare. Lo scrive su Twitter l’Istituto superiore di Sanità pubblicando la locandina del progetto di citizen science dove si invita a supportare la ricerca con tre semplici gesti: scarica la app; scatta una foto di zanzare, siti riproduttivi, punture ricevute; condividi.

In particolare, aprendo il link, l’Istituto superiore di Sanità avverte che “monitorare le zanzare e i patogeni che possono trasmettere, come il virus West Nile, è importante per la salute pubblica e per la sanità animale”. E questa app è un aiuto. Il progetto di scienza partecipata è coordinato dal Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive dell’Università La Sapienza a cui partecipano l’Istituto Superiore di Sanità, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, il Museo delle Scienze (MUSE) di Trento e l’Università di Bologna.

Articoli correlati

Back to top button