Cronaca

Nick Bollettieri, è morto il grande maestro del tennis: aveva 91 anni

Da tempo non stava bene. La triste notizia è stata annunciata da Tommy Haas

Nick Bollettieri, è morto il grande maestro del tennis  statunitense all’età di 91 anni. L’anziano con la sua accademia ha lanciato grandi campioni come Agassi, Becker, Sharapova e Serena Williams. La triste notizia è stata annunciata da Tommy Haas. Da tempo il maestro non stava bene.

Nick Bollettieri, è morto a 91 anni

Lutto nel mondo del tennis. Il noto maestro che ha lanciato alcuni tra i più grandi campioni come Agassi, Becker, Sharapova e Serena Williams, è morto all’età di 91 anni. Da tempo non stava bene. La triste notizia è stata annunciata da Tommy Haas.

Chi era il grande maestro

Nicholas James Bollettieri, detto Nick è stato un allenatore di tennis statunitense. Nato a Pelham nel luglio del 1931 era proprietario e fondatore della “Nick Bollettieri Tennis Academy” (NBTA), in cui ha accolto e formato fin da piccoli futuri grandi campioni. Dodici suoi allievi sono riusciti ad arrivare in vetta alle classifiche ATP e WTA: Agassi, Courier, Rios, Sampras tra gli uomini; Capriati, Janković, Hingis, Seles, Šarapova, Venus e Serena Williams, tra le donne.

Figlio di immigrati italo-americani, Nick si laurea in filosofia nel 1953 e in seguito presta servizio militare nell’esercito americano United States Army. Dopo aver lavorato per diverse strutture, nel 1978 apre la propria accademia di tennis a Bradenton. Nel 1987 la International Management Group rileva l’accademia lasciando tuttavia a Nick il compito di dirigerla.

Il 18 maggio 2008 ha ricevuto una laurea honoris causa dal New York College of Health Professions per il suo impegno nel mondo dello sport, del fitness e del benessere in generale. Inoltre collabora con il giornale Tennis Magazine e ha scritto la sua autobiografia intitolata My Aces, My Faults.

Articoli correlati

Back to top button