Cronaca

Bambina portata in ospedale per un mal di pancia, poi l’orrore: è stata violentata dal nonno 80enne

Una bambina è stata portata in ospedale dalla mamma perché accusava un mal di pancia. I medici, però le rivelano un’orrenda verità: la piccola è stata violentata. Arrestato il nonno di 80 anni.

Nonno 80enne violenta la nipote

Un nonno 80enne sottoponeva sua nipote a dei giochi proibiti che le procuravano tanto dolore alle parti intime. Così la piccola, di 11 anni, se ne è lamenta con la mamma che l’accompagna in ospedale dove i sanitari, con grande sconcerto, alla fine sono stati costretti ad acclarare e certificare che la piccola ha subito violenza sessuale. Messo in piedi un iniziale quadro probatorio, il pm di Lanciano Serena Rossi ha chiesto e ottenuto dal gip Massimo Canosa gli arresti domiciliari per il presunto nonno pedofilo.

L’uomo è stato così arrestato Venerdì Santo.

 

Articoli correlati

Back to top button