Cronaca

Nuovo dpcm, famiglie divise anche a Pasqua. Oms: meno di 7mila morti nel mondo in 24 ore, dato più basso da 4 mesi

Le principali notizie sull’emergenza Coronavirus dall'Italia e dal mondo

Sono meno di settemila le persone che hanno perso la vita nel mondo a causa del coronavirus nelle ultime 24 ore. Lo rende noto l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) confermando 6.965 decessi e sottolineando che si tratta del numero più basso di morti riconducibili al Covid-19 dal 10 novembre scorso.

Oms: meno di 7mila morti nel mondo in 24 ore per Covid, dato più basso da 4 mesi

Alla fine di gennaio, dati Oms avevano indicato la cifra record di oltre 16mila morti. Dall’inizio della pandemia, sono 2,47 milioni i morti per Covid-19 secondo l’Oms, mentre la Johns Hopkins University aggiorna il totale dei decessi a 2.499.445.

Gelmini alle Regioni, domani prima bozza Dpcm

“Il governo sta lavorando intensamente in queste ore sul nuovo provvedimento anti-covid. Sono naturalmente in costante contatto con Palazzo Chigi e contiamo di farvi avere, nella giornata di domani, con grande anticipo rispetto alla scadenza del 5 marzo, una prima bozza del Dpcm”: è quanto ha detto il ministro degli Affari regionali, Mariastella Gelmini nel corso dell’incontro in videconferenza con le Regioni. “Per l’esecutivo Draghi è fondamentale il confronto costante con le Regioni e anticipare le decisioni, in modo da lasciare ai cittadini il tempo necessario per poter organizzare la propria vita. Il sistema a fasce verrà comunque mantenuto e le chiusure scatteranno dal lunedì e non dalla domenica”, ha proseguito Gelmini.

Record di casi in India

Le autorità sanitarie dell’India hanno riportato 16.738 nuovi casi di coronavirus, il dato più alto da circa un mese a questa parte. Oltre la metà dei nuovi casi provengono dallo stato occidentale del Maharashtra, dove si trova Mumbai, la capitale finanziaria del Paese. Il bilancio di 11,05 milioni di casi totali dall’inizio della pandemia registrato in India è il più grave dopo quello degli Stati Uniti. I decessi totali sono finora 156.705.

Nuovo Dpcm, famiglie divise anche a Pasqua

Il ministro Speranza ha ieri presentato il nuovo decreto che scadrà il 6 aprile, includendo così anche i giorni di Pasqua. Al momento le limitazioni agli spostamenti tra Regioni restano fissate al 27 marzo ma è molto probabile una proroga. Sport solo all’aperto, piscine e palestre chiuse. Si lavora per i ristoranti aperti alla sera e le mostre nei weekend.

Articoli correlati

Back to top button