Cronaca

Bimbo di 3 anni lasciato solo dai genitori esce di casa e vaga nella notte

Orvieto, bambino esce da solo in piena notte: i genitori sono stati denunciati con l'accusa di abbandono di minore

Attimi di paura ad Orvieto dove un bambino di tre anni è uscito di casa da solo nel cuore della notte alla ricerca dei parenti. Il piccolo è uscito di casa a piedi scalzi: lo ha visto uscire dal portone un passante che ha dato l’allarme. I genitori sono stati denunciati con l’accusa di abbandono di minore.

Orvieto, bambino di 3 anni esce da solo nel cuore della notte

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il bambino di tre anni si sarebbe svegliato in casa senza trovare nessuno nell’abitazione. A quel punto, avrebbe deciso di uscire, incamminandosi per la strada deserta. I carabinieri hanno poi appurato che i parenti, affermando che il piccolo si fosse addormentato in casa, avevano deciso di uscire dall’abitazione, lasciandolo di fatto da solo.

Ulteriori accertamenti, rendono noto i militari della compagnia di Terni, “valuteranno il contesto familiare in cui il minore è inserito, affinché possano essere determinati compiutamente eventuali pericoli alla sua incolumità”.

Lascia i figli in spiaggia e va al bar con un amico

Una storia che ricorda quella dello scorso 25 agosto quando, sulla spiaggia di Voltri in Liguria, una donna avrebbe lasciato i figli di 2,3 e 5 anni per diverse ore da soli in spiaggia stando a quanto riportato da Il Secolo XIX, con diversi testimoni che hanno raccontato di averla vista tornare sull’arenile completamente ubriaca. A quel punto, gli altri bagnanti hanno allertato i carabinieri dopo aver visto i bimbi girare in spiaggia senza che nessuno li controllasse. Sul posto sono giunti i militari, i quali si sono subito messi sulle tracce della giovane madre, scomparsa per diverse ore. Si sarebbe palesata diverse ore dopo, apparendo visibilmente ubriaca.

I carabinieri hanno dovuto evitare il linciaggio da parte della folla: la donna, infatti, è finita nel mirino degli altri bagnanti. Poi è scattata la denuncia per maltrattamenti in famiglia e le hanno fatto sapere che i figlioletti sarebbero stati affidati a una struttura per minori. La turista, originaria di Pavia, avrebbe aggredito verbalmente e fisicamente i militari. Ecco perché è scattata anche la denuncia per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Articoli correlati

Back to top button