Cronaca

Percepivano il reddito di cittadinanza con documenti falsi: scoperte 50 persone a Milano

Percepivano il reddito di cittadinanza con documenti falsi: la polizia postale ha scoperto ben 50 persone a Milano

Percepivano il reddito di cittadinanza con documenti falsi: la polizia postale ha scoperto ben 50 persone a Milano. L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano e dal Servizio Polizia Postale e della Comunicazioni di Roma, era cominciata nel settembre del 2020 ed ha portato nel tempo all’arresto di due soggetti trovati in possesso di documentazione falsa e all’esecuzione di otto perquisizioni.

Milano, percepivano il reddito di cittadinanza con documenti falsi

Si presentavano agli uffici postali di Milano con dei documenti falsi per percepire il reddito di cittadinanza. La Polizia Postale ha sventato un sodalizio criminale che faceva entrare in Italia persone provenienti da Austria, Germania e Romania, per andare a ritirare la card per ottenere indebitamente la misura di sostegno. Individuate e fermate 50 persone.

 

Articoli correlati

Back to top button