CuriositàTv e Spettacoli

Perché Mercoledì della famiglia Addams si chiama Mercoledì?

Il significato del nome della figlia della famiglia Addams

Perché Mercoledì della famiglia Addams si chiama Mercoledì? Il significato del nome della figlia della famiglia Addams. La nuova serie di Tim Burton, sta riscuotendo un gran successo e ha fatto riscoprire la passione per questo personaggio che ormai è un cult.

Perché Mercoledì della famiglia Addams si chiama così?

Il nome di Mercoledì viene scelto da Charles Addams ancora prima della fase di preproduzione della serie televisiva degli anni sessanta. All’epoca, una ditta di Manhattan, la Aboriginals Ltd., commercializza una linea di bambole di pezza raffigurante i personaggi delle vignette di Addams per The New Yorker. Aveva già il nome di Morticia, Gomez e Mercoledì.

Per dare il nome alla bambola della figlia degli Addams, un amico osservò che la bambina fa pensare al “bambino pieno di tristezza” protagonista della vecchia filastrocca inglese Monday’s Child, nato proprio di mercoledì.  (“Wednesday’s child is full of woe“, ossia, tradotto: “il bambino che nasce di mercoledì è pieno di sofferenza”. Non dobbiamo dimenticare che nella prima serie televisiva in bianco e nero viene rivelato che il suo secondo nome è Friday (Venerdì).

Come si chiama il fratello di Mercoledì?

Pugsley Addams , conosciuto anche come Irving Addams e, in italiano, come Carlino Addams o Nottolo Addams, è un personaggio immaginario creato sempre da Charles Addams nel 1941. Lo conosciamo come membro della famiglia Addams. È il figlio di Gomez e Morticia Addams e proprio il fratello di Mercoledì. La nuova serie è disponibile su Netflix da una settimana.


LEGGI ANCHE: LO STILE DI MERCOLEDì ADDAMS


 

Articoli correlati

Back to top button