CronacaPolitica

Renzi contro il reddito di cittadinanza: “Bisogna soffrire e rischiare, non prendere i sussidi” | Rabbia social

Reddito di Cittadinanza, Renzi attaccato dopo l'ultima proposta. Cosa ha detto il leader di Italia Viva sul Rdc

Matteo Renzi insiste sulla proposta di eliminare il Reddito di Cittadinanza. In occasione della presentazione del suo libro “Contro Corrente”, il leader di Italia Viva torna all’attacco ipotizzando un referendum per abolire il sussidio voluto dal Movimento 5 stelle: “Voglio riaffermare l’idea che la gente “deve soffrire”, rischiare, giocarsela. I nostri nonni hanno fatto l’Italia sudando e spaccandosi la schiena, non prendendo soldi dallo Stato”. Parole subito rimbalzate sul web, con l’hashtag #Renzifaischifo.



Reddito di Cittadinanza, Renzi nel mirino dei social

“Non so il nonno di Renzi, ma il mio avrebbe fatto volentieri a meno di spaccarsi la schiena e se l’ha fatto è stato perché non aveva nulla per dare un futuro migliore alla sua famiglia“, commenta il responsabile Economia di Sinistra Italiana Giovanni Paglia, a cui fa eco il segretario Fratoianni: “Insopportabile il paternalismo sui giovani da chi ha avuto una vita tutto sommato comoda”.

Su Twitter, molti utenti hanno condiviso gli scatti del senatore di Rignano pubblicati mentre trascorre le vacanze in yacht, viaggia in aereo privato o viene fotografato in compagnia di Flavio Briatore a Capri. 

La replica

“Anche oggi – replica il leader di Iv su Twittersono attaccato dai soliti haters del #Renzifaischifo perché ho detto queste cose sul reddito di cittadinanza. Noi andiamo controcorrente e a noi fa schifo la propaganda, non le persone”. 

Articoli correlati

Back to top button