Cronaca

Speranza: “Ritorno a scuola è una priorità, distribuiremo 11 milioni di mascherine”

La riapertura delle scuole è una priorità assoluta per l’Italia. Lo ha ribadito il ministro della salute Roberto Speranza, intervenuto in Senato per gli ultimi aggiornamenti sull’attuazione delle norme anti-Covid: “Rispetto al mio ultimo passaggio in quest’Aula, avvenuto il 10 agosto, il quadro epidemiologico europeo si è fatto ogni giorno significativamente deteriorato. E anche nel nostro Paese purtroppo, pur se in un quadro lontano dai Paesi europei che hanno riscontrato maggiori difficoltà, abbiamo rilevato una graduale salita del numero dei contagi”.

Riapertura delle scuole, il punto del ministro Speranza

“La priorità assoluta è la riapertura delle scuole. Abbiamo impegnato tutte le nostre energie. Tutte le scuole riapriranno nel mese di settembre e riapriranno in sicurezza. Tutti i sacrifici che stiamo tenendo in piedi hanno come obiettivo fondamentale la riapertura. Chiudere le scuole è stata la nostra scelta più difficile e riaprirle ora è davvero la nostra priorità assoluta”.

Le mascherine

“Siamo l’unico paese in Europa e nel Mondo che metterà a disposizione 11 milioni di mascherine per studenti e personale scolastico. Le mascherine a scuola sono obbligatorie: si deve tenere nei momenti dinamici, nei momenti statici, si intende il momento in cui lo studente è fermo e ascolta il docente, in quel momento la mascherina può essere abbassata”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button