CronacaCuriosità

Riccione, bimba scrive una lettera a Mattarella: “Possiamo tornare a scuola? Mi mancano le maestre”

Riccione, una bimba ha scritto una lettera al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in cui chiede di tornare a scuola. La lettera è stata condivisa sul profilo Facebook del Sindaco, Renata Tosi.

Riccione, bimba scrive una lettera a Mattarella: “Possiamo tornare a scuola?”

“Caro signor Mattarella, scusi per il disturbo sono Adele e faccio la terza elementare, le volevo chiedere se è possibile riaprire la scuola”. Esordisce così la lettera che la piccola Adele ha scritto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “Papà, chi è la persona più importante in Italia? – racconta Luca babbo di Adele – il presidente della Repubblica, le abbiamo risposto noi! Ma perché lo vuoi sapere? E lei c’ha stupito tutti, voglio scrivere una lettera, sono stufa di stare al computer, mi mancano le maestre.

La lettera di Adele è stata condivisa sul profilo Facebook del sindaco di Riccione Renata Tosi, che aggiunge a commento dell’appello al presidente da parte della bambina: “Resto convinta che si debba ripartire, con sicurezza, come dice Adele con tutte le precauzioni del caso, ma l’importante è ricominciare per le famiglie come quella di Luca, per le tante attività, per i cittadini e studenti”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button