Cronaca

Rivarolo Canavese: 83enne uccide la moglie, il figlio disabile e gli anziani padroni di casa, poi si spara: è grave

L'uomo che ha sparato è in gravi condizioni in ospedale a Torino

Rivarolo Canavese: anziano uccide la moglie, il figlio disabile e i due anziani padroni di casa, poi tenta il suicidio. Il colpevole è un 83enne, Renzo Tarabella, le vittime sono la moglie 79enne, Rosaria Valovatto, il figlio Wilson, 51 anni, e i proprietari di casa Osvaldo bDighera, 74 anni, e la moglie Liliana Heidempergher, 70, che abitavano nello stesso stabile. I corpi sono stati trovati dai carabinieri poco dopo le 3 di notte, la pistola utilizzata era regolarmente detenuta.

Rivarolo Canavese: anziano uccide moglie, figlio e due anziani, poi tenta il suicidio

Ha ucciso moglie, figlio disabile e una coppia di anziani coniugi proprietari della loro abitazione poi, all’arrivo dei carabinieri, si è sparato, ferendosi in modo grave: tragedia in un appartamento di Rivarolo Canavese, in provincia di Torino, dove nella notte i carabinieri hanno scoperto quattro persone morte. L’uomo che ha sparato, uccidendole, è ora in gravi condizioni in ospedale a Torino.

L’arrivo dei Carabinieri

A dare l’allarme è stata la figlia dei due anziani proprietari: la donna, che abita nelle vicinanze, non riuscendo a contattare i genitori è andata a casa loro ma, rendendosi conti che non si trovavano in casa, ha chiamato i carabinieri. I Carabinieri, a quel punto, hanno citofonato al vicino, ma Tarabella si è sparato mentre i militari tentavano di fare irruzione nel suo appartamento.

La pistola era regolarmente detenuta

Sul posto operano i carabinieri della Compagnia di Ivrea, che stanno cercando di stabilire il movente del gesto. La pistola era regolarmente detenuta. I carabinieri hanno rinvenuto poco dopo le 3 le quattro persone morte, colpite nelle ore precedenti con una pistola dal pensionato.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button