Cronaca

Roma, accoltellato mentre cambia la batteria dell’auto: 52enne morto in ospedale

La vittima è morta poco dopo al policlinico di Tor Vergata

Dramma a Roma nella serata di ieri, giovedì 22 dicembre, dove un uomo di 52 anni è stato accoltellato mentre cambiava la batteria dell’auto: è morto poco dopo al policlinico di Tor Vergata, dove è arrivato già in condizioni disperate.

Roma, accoltellato mentre cambiava la batteria auto: è morto

Un uomo di 52 anni, per cause ancora non note, è stato accoltellato intorno alle 20 di ieri sera, giovedì 22 dicembre, in zona Borghesiana. Secondo una prima ricostruzione, l’evento è avvenuto in strada. L’aggressore dopo il raid si è dato alla fuga. La vittima, colpita mentre stava ricaricando la batteria della macchina, è morta poco dopo al policlinico di Tor Vergata dove è arrivata in condizioni disperate.

Il giallo

È giallo sul movente e sulla dinamica di quanto avvenuto. La vittima è un uomo di 52 anni di origini calabresi ma residente da anno nella Capitale: si tratta di Nazzareno Paolo Teti. Il killer lo ha colpito mentre era distratto con un’arma da taglio sperrato alle spalle. Il fendente lo ha raggiunto al collo.

A lanciare l’allarme sono state diverse persone che si trovavano in un bar poco distante dal luogo del delitto. Hanno poi trovato il 52enne in una pozza di sangue ed hanno avvertito i soccorso.Vani i tentativi del 118, l’uomo è deceduto poco dopo il suo arrivo in ospedale. Indagano le forze dell’ordine.

Articoli correlati

Back to top button