Cronaca

Roma: quattro giovani si tuffano nella fontana dei Quattro Fiumi a Piazza Navona

I quattro sono stati sanzionati come da regolamento di polizia urbana

Il caldo comincia a dare alla testa. Quattro giovani, di età compresa tra i 20 ed i 30 anni, sono stati fermati nella notte dagli agenti della polizia locale di Roma Capitale poiché hanno fatto il bagno nella fontana dei Quattro Fiumi a Piazza Navona.

Follia a Roma: bagno di mezzanotte nella fontana a Piazza Navona

Secondo una prima ricostruzione i fatti sono accaduti nella serata di ieri quando i quattro ragazzi, complice il caldo estivo, hanno deciso di fare un bagno nella fontana infrangendo i divieti imposti dalle autorità. La scena non è però sfuggita ad una pattuglia del I Gruppo centro ‘Ex Trevi’. Gli agenti sono intervenuti e li hanno multati come da regolamento di polizia urbana.

Gruppo identificato grazie alla foto scattata da un passante

Ad immortalare la scena un passante, che ha scattato una foto con il suo smartphone che ritrae il gruppetto uscire in fretta e furia dalla vasca di marmo, alla vista degli agenti. I ragazzi, con addosso i vestiti bagnati, sono scappati, nel tentativo di far perdere le proprie tracce. Gli uomini della polizia locale li hanno trovati ed identificati. Tutti, di età e nazionalità diverse, hanno ricevuto la misura dell’ordine di allontanamento.

La fontana dei Quattro Fiumi di Piazza Navona

La fontana dei Quattro Fiumi è una grande scogliera di travertino, con l’obelisco di granito. Sugli angoli si ergono le statue marmoree dei quattro fiumi che rappresentano i continenti conosciuti al tempo della realizzazione, identificati anche dalla vegetazione e dagli animali: il Danubio di Antonio Ercole Raggi per l’Europa, con il cavallo; il Gange di Claude Poussin per l’Asia, con il remo e il dragone; il Nilo di Giacomo Antonio Fancelli per l’Africa, con il capo velato, il leone e la palma; il Rio della Plata di Francesco Baratta per l’America con accanto un armadillo.

Articoli correlati

Back to top button