Cronaca

Roma, 26enne scende dall’auto in panne: camion lo travolge e uccide

Roma, ragazzo morto investito sul Grande Raccordo Anulare. Era sceso dall'auto per un guasto, ma è stato travolto da un camion

Dramma a Roma dove un ragazzo è morto investito sul Grande Raccordo Anulare. Un 26enne è morto dopo essere stato travolto da un camion. È accaduto nella giornata di oggi, giovedì 28 luglio, all’altezza del chilometro 55, in carreggiata esterna, nel tratto compreso tra le uscite Colombo e Pontina. Per il giovane, travolto e scaraventato per diversi metri, non c’è stato purtroppo nulla da fare se non constatarne il decesso.

Roma, ragazzo morto investito sul Grande Raccordo Anulare

Stando a quanto è emerso fino a questo momento, poco dopo le 13 il giovane si trovava alla guida della sua auto, che ha fermato sulla corsia d’emergenza, probabilmente a causa di un problema che non gli consentiva di procedere. A quel punto ha lasciato l’abitacolo della sua vettura: un camion in transito lo ha centrato in pieno.

Arrivata la chiamata al Numero Unico delle Emergenze 112 con la richiesta urgente d’intervento sul posto è giunta l’ambulanza con i sanitari a bordo, non hanno potuto far altro che constarne il decesso, avvenuto sul colpo come riportato da Fanpage.

Le indagini

Sul posto sono giunti anche gli agenti della polizia Stradale di Settebagni per i rilievi del caso. Gli agenti hanno ricostruito la dinamica dell’accaduto e ora indagano per verificare eventuali responsabilità a carico del conducente del mezzo pesante.

Articoli correlati

Back to top button